Digitale terrestre DVB-T2 HEVC Main10 Info e date Switch off

DVB-T2 Digitale terrestre 2021

Siamo ormai alle soglie per l'arrivo del nuovo standard del digitale terrestre DVB-T2, i lavori sono già stati avviati a Giugno 2020 per entrare nel vivo a partire dal 1 Gennaio 2021 per concludersi col definitivo switch off entro Giugno 2022; in quest'arco di tempo questo switch avverrà a zone, proprio come successe per il passaggio dall'analogico al digitale.

Queste zone sono suddivise in 4 aree in cui rientrano le regioni, il calendario attualmente è così stabilito

Dal 1° settembre 2021 al 31 dicembre 2021: (Area 2 e Area 3):

Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e le province di Trento e di Bolzano.

Dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022: (Area 1):

Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Sardegna.

Dal 1° aprile 2022 al 31 giugno 2022: (Area 4):

Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche.

“Le date sono attualmente provvisorie e possono essere soggette a cambiamenti”

Le date si intendono entro quanto verrà effettuata la transizione (switch off) e quindi fino a quando sarà possibile utilizzare ancora i vecchi ricevitori / televisori che non supportano il nuovo standard, oltre quella data le regioni di quell'area non riceveranno più il segnale nel vecchio formato, e sarà obbligatorio utilizzare un dispositivo che supporti il nuovo DVB-T2 HEVC Main10 (10 bit), è importante che sia esattamente DVB-T2 HEVC Main10 (10 bit), dato che in circolazione esistono anche decoder solo DVB-T2, per poter ricevere il nuovo segnale.

Teoricamente tutti i dispositivi Decoder digitale terrestre, TV e Smart Tv, costruite dopo il 2017 dovrebbero essere stati costruiti obbligatoriamente compatibili con il nuovo formato, ma purtroppo anche se era obbligatorio è facile trovare dispositivi che non lo sono affatto, ma palesano solo un DVB-T2 che non è sufficiente.

A testare se il dispositivo in uso è compatibile con i nuovi formati ci sono stati forniti 2 canali di test LCN 100 e LCN 200, affinché siano compatibili dovrà apparire un quadrato bianco su sfondo blu e all'interno di del quadrato dovrà essere scritto TEST HEVC Main10, solo così il vostro dispositivo potrà considerarsi compatibile; se non si trovano i due canali di test, se appare solo uno sfondo nero o solo uno sfondo blu, se il quadrato bianco è vuoto, allora dovrete cambiare dispositivo o abbinare un decoder adatto.

DVB-T2 Test Main 10

 

Come per il precedente cambio, anche questa volta il Ministero per lo Sviluppo Economico, mette a disposizione un Bonus TV da 50 Euro concesso a livello familiare(quindi per un solo dispositivo) per coloro con un ISEE inferiore a 20000 Euro, il bonus potrà essere utilizzato per l'acquisto di un decoder o un televisore di ultima generazione.

 

Qui potete trovare il decoder testato, che riporto ad informazione di un prodotto funzionante.

 

Ultimo aggiornamento il Novembre 22, 2020 3:41 pm
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x